PRP - PIASTRINE

PRP - PREVENZIONE E CURA INVECCHIAMENTO
PRP Piastrine

Indicazioni

Terapia antiaging per viso, collo, decolletè, mani ed particolari distretti corporei che vanno facilmente incontro ad un processo di 

rilassamento ( interno braccia, interno cosce, ginocchio).

Trattamento

Ristruttura il derma, migliora l’elasticità, combatte il 

rilassamento  donando alla cute un aspetto luminoso, sano e giovane. La terapia con fattori di crescita

 piastrinici viene utilizzata da molti anni sotto forma di “Pappa Piastrinica” e applicata localmente sulle lesioni di difficile guarigione, quali ad esempio le ulcere 

cutanee, per la sua capacità di rigenerare e riparare

 i tessuti.

Perché Piastrine?

Le piastrine contengono all’interno dei granuli capaci di liberare sostanze ad azione rigenerante : i cosiddetti fattori di crescita. In realtà nelle ferite cutanee le piastrine dapprima formano un coagulo e fermano il sangue, successivamente , quando si degradano, liberano questi particolari mediatori chimici che permettono una

riparazione ed una rigenerazione di cute perfettamente identica a quella sana circostante.

Tale azione riparatrice viene sfruttata iniettando le

piastrine attivate in tutte le aree che presentano

un invecchiamento della cute (viso e corpo) innescando

così un processo di riparazione, rigenerazione e quindi di ringiovanimento.

PRP Piastrine

Come avviene la seduta?

Quante sedute?

Si esegue 1 seduta al mese per i primi 2 mesi, poi una seduta a sei mesi. In seguito la paziente viene rivista annualmente per una seduta di richiamo.

Il trattamento è facile e poco invasivo: si effettua un semplice prelievo di sangue dal paziente stesso (come per fare delle analisi cliniche). 

Questa quota composta da siero e  piastrine, dopo

essere stata arricchita con un particolare attivatore,

viene subito iniettata nella cute del paziente.

Risultati

Ad una fase iniziale di profonda idratazione

e nutrimento, determinata dal siero, seguirà una azione di stimolazione, legata ai fattori 

di crescita liberati dalle piastrine attivate, 

che porterà ad una rigenerazione tissutale

con formazione di nuove strutture dermiche.

 

Dopo circa 15 giorni si inizia a notare un graduale inturgidimento dei tessuti. La cute 

ed il derma diventano più tonici e compatti,

i contorni del viso si presentano maggiormente definiti, la tramatura si affina e il colore 

migliora.

PRP Piastrine

Associazioni terapeutiche

Questo trattamento può essere associato con  qualsiasi trattamento medico estetico.

Nel mio protocollo antiaging  lo effettuo  in particolare dopo 15 giorni da una seduta con Radiofrequenza Frazionata : la sinergica azione dei due trattamenti porta ad uno splendido risultato di ringiovanimento del viso, collo, decolletè e mani. Inoltre per quanto riguarda i rilassamenti cutanei in alcune aree del corpo (braccia, addome, interno cosce).

Controindicazioni

Si tratta di un trattamento assolutamente 

naturale, e tutto il materiale di consumo è monouso: vengono usati kit particolari che evitano qualsiasi contaminazione.