CICATRICI & MACCHIE

CICATRICI & MACCHIE - POST ACNE
Cicatrici e Macchie

Inestetismo

L’ acne è una malattia della pelle,  comunemente 

chiamata  "brufoli" o "foruncoli", caratterizzata da un

processo infiammatorio del follicolo pilifero e della

ghiandola sebacea annessa. Le lesioni iniziano dal cosiddetto comedone (punto bianco) ed evolvono verso la formazione delle papule e pustole. La più comune è l'acne vulgaris (acne volgare) quella che viene 

comunemente chiamata semplicemente acne.

La massima insorgenza di tali manifestazioni è nell'età adolescenziale e le parti più colpite sono viso e spalle. Le cause che sono alla base dell'acne sono molteplici (pubertà, ciclo mestruale, gravidanza, alterazioni

ormonali o recettoriali)  che comunque tutte conducono ad alterazioni della cheratinizzazione nel follicolo 

pilifero con conseguente ostruzione dello stesso,

accumulo di grasso e successiva nascita del comedone.

All’interno del follicolo chiuso si ritrovano grassi, 

cheratina, melanina, peli e batteri, tra cui il cosiddetto Propionibacterium acnes  che, trovando un abitat idoneo si moltiplica, e porta alla formazione della “Pustola” 

danneggiando così ulteriormente il tessuto.

Cosa succede dopo la pustola?

La pustola rappresenta un processo

infiammatorio in atto con conseguente 

distruzione del tessuto nell’area 

follicolare e limitrofa. 

 

A seconda dell’intensità due sono

fondamentalmente le complicanze locali

alla fine del processo :

 

1°  pigmentazione post infiammatoria .

 

2°  lesioni cicatriziali

     più o meno penetranti nel tessuto 

     a conchetta o ad aspetto crateriforme.

Cicatrici e Macchie

Terapia

Quali sono le terapie più idonee?

La terapia  da utilizzare varia a seconda della gravità, e cercare di tenere sotto controllo la fase acneica attiva, riducendo il processo flogistico e quindi la formazione delle pustole, significa non solo dare un immediato 

miglioramento estetico ma soprattutto prevenire la

formazione di processi cicatriziali più o meno profondi.

L’associazione terapeutica tra un soft peeling ad azione levigante e depigmentante come preparazione ad una Radiofrequenza Frazionata porta sicuramente ad ottimi

risultati. Chiaramente a seconda dei casi il trattamento deve essere ripetuto almeno per 3 sessioni a cadenza

bimensile o anche più a seconda della sensibilità della cute.

 

Alla fine di tale trattamento può essere utile sulle 

depressioni che si lasciano distendere eseguire uno 

scollamento con ago ed un riempimento con filler a

base di acido ialuronico

Le terapie si basano essenzialmente su tre concetti :

 

- Provocare una esfoliazione più profonda

  e controllata possibile per levigare

  le  cicatrici e rimuovere le macchie.

 

- Stimolare il derma per rigenerare

  il tessuto dalla profondità

 

- Riempire gli avvallamenti quando questi 

  si lasciano distendere

Risultati

I risultati sono molto incoraggianti e soddisfacenti 

per il paziente. Si ottiene una totale eliminazione delle 

macchie, che in genere sono superficiali, ed uno 

spianamento delle cicatrici meno profonde cosidette 

a conchetta. Poco possiamo invece contro i segni 

cicatriziali più penetranti a cratere che raggiungono

il derma profondo.